Viaggi in bicicletta             Peloponneso           Colli berici           I grandi tour                I Viaggi dell’avventura        Contatti - delfino.sartori@gmail.com       Blog

 

http://it.wikiloc.com/wikiloc/user.do?name=Delfino+Sartori - http://www.sports-tracker.com/dashboard

 

 

 

 

 

 

2016

Programmi

Trans Alpes 2016

Notizie Trans Alpes 2016

Notizie

 

Viaggi in bicicletta

Sino 2014

2015

Peloponneso

Pasubio

Colli Berici

 

I monti vicentini

Campogrosso

Monte Novegno

Malcesina (Altopiano)

 

Colli Euganei

   

I Viaggi dell’avventura

35 anni in viaggio tra le

Varie realtà del mondo

 

Articoli di sport

 

Calcio

Basket

Atletica

Sci

 

Blog

 

Contatti

2

delfino.sartori@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

 

Grappa Day 2016 . Partenza da Romano dell'Ezzelino (vicino Bassano) e salita al Monte Grappa. E’, questa, la strada “Cadorna” che delle 10 salite è senza dubbio lòa più facile Comunque splendida anche se come sempre in cima ho trovato nebbia fitta e freddo cadavere. 26 km. con 1712 metri di dislivello. Tempo: 2h05'. La discesa per Semonzo una vera per chicca. Ecco il filmato: www.youtube.com/watch?v=fTHbxpG0hcM

 

TRANS ALPES 2016 - CONSEGNA BANDIERA DELLA PACE.
Durante la manifestazione "100 Strade per giocare" organizzata da Legambiente il presidente del Circolo Airone di Monticello C.O. 
Bruno Cazzola con la presenza del vicesindaco Damiano Ceron mi è stata consegnata la bandiera della pace da portare lungo il percorso della Trans Alpes 2016 (12 passi alpini lungo il confine segnato nel 1919) ben augurante della fraternità tra popoli di lingue e culture diverse.

 

 

 

 

    

 

Lunghezza del percorso: 870 km su asfalto, per quanto possibile si pedalerà per strade secondarie, di fondo valle, meno battute dal traffico, ciclabili e inevitabilmente anche su strade principali. Il percorso interesserà 3 stati; l’Italia, la Slovenia, l’Austria.
Descrizione: L'arco Alpino, in programma in questa “grande” impresa, si estende tra gli stati dell’Italia, Slovenia, Austria ed è uno dei pezzi della più alta e importante catena montuosa d'Europa, che dal Mar Mediterraneo si estende fino alla pianura ungherese per 1300 km circa. La regione montuosa più alta e più densamente abitata dell'Europa comprende il territorio di sei regioni (Friuli, Carinzia, Alto Adige Tirolo, Lombardia, Trentino, Veneto).

Il percorso preso in oggetto, quello delle Alpi, percorre in modo longitudinale la catena montuosa ed inizia da Monfalcone. Seguendo una linea in cui ho tenuto in considerazione i passi più alti e selvaggi e quelli resi famosi anche dal giro d’Italia, sconfinerà in terra Slovena, Italiana, Austriaca per finire a Peschiera del Garda dopo aver percorso le sponde del lago più grande dell’Italia.

Storia: il percorso segue idealmente anche i fatti delle due guerre mondiali. Dopo la prima (1915-1918) Con il Trattato di Saint-Germain-en-Laye del 1919 i confini erano i seguenti: confine italiano-jugoslavo (ora Slovenia)-austriaco iniziava a est dal Monte Forno dove si incontravano le frontiere della Slovenia, Italia e Austria e attraverso i valichi del Passo Promollo, Passo di Santa Croce, Passo Stalle e Passo Rombo per finire al Passo Resia dove vi era la triplice frontiera la triplice frontiera tra Austria, Italia e Svizzera.

 

1/04/2016 - Presentazione maglie e sponsor Trans Alpes 2016
Nella Palestra Saint Tropez di Povolaro sono state presentate le maglie che porterò durante la prossima Trans Alpes. Un percorso in bicicletta che mi vedrà impegnato a percorrere circa 870 km, attraverso 12 passi alpini e 15.000 metri di dislivello. Il tutto in 10 giorni.
Ringrazio altre sì la ditta Settant8 di Villaverla che si occupa di abbigliamento sportivo che mi stampato le magliette.
Ora non mi resta che continuare negli allenamenti ed essere pronto per l'impresa che partirà da Monfalcone ai primi di giugno.

 

I Beduini tra la Siria e la Giordania
Venti anni fa il mio viaggio in Siria dove ho avuto modo di entrare in contatto con i nomadi del deserto. Li, spero, la guerra non sia mai arrivata.Questi Beduini vivono viaggiando nei deserti che attraversano Siria, Giordania e penisola arabica. Ed è proprio da questa penisola che pare essi, essenzialmente pastori di cammelli, siano arrivati circa 400 anni fa.

Il Deserto siriano (bādiyat al-Shām), noto anche come Deserto Arabo-Siriano è un'alternanza di steppe e deserto reale nella Penisola arabica settentrionale.

Il deserto della Siria e della Giordania si estendono fino all'Iraq e all'Arabia. Occupa il 58% della Siria e l'80% della Giordania e fa parte di quello che viene chiamato Grande deserto siriaco o dell'Arabia settentrionale. Il basalto vulcanico del nord (corrispondente all'ultima parte dell'Hauran, in Siria) lascia il posto, andando verso sud, all'arenaria e al granito, che a volte creano degli effetti sorprendenti (la zona del Wadi Rum in Giordania offre in tal senso uno dei paesaggi desertici più fantastici del mondo). vai alla pagina per le foto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ITINERARI SUI COLLI BERICI

I Monti Berici sono un gruppo di rilievi collinari, formazione particolare nella pianura alluvionale su cui sorge Vicenza, originatisi sul fondo di un antico mare nell'arco di almeno un centinaio di milioni di anni. Tantissimi gli itinerari in bicicletta e mountain bike per scoprire questi luoghi. vedi…..

 

 

 

Bicicletta – Peloponneso. Nella Terra degli Dei

Viaggio in Grecia con i suoi contrasti drammatici tra gli sterili ammassi di marmo o di calcare e le valli ricche d’acqua, tra pioggia e la neve d’inverno e il continuo splendore del sole in estate, tra la incomparabile magnificenza dei paesaggi lungo la costa. E quindi la cultura millenaria che ha visto qui fiorire una civiltà che ha radici qualche centinaio di anni a.C. Scriveva Platone: “Tu le stelle contempli, o mia stella, fossi io il firmamento per mirarti con sguardo d’immense pupille”. Vai alla pagina….

Su You Tube https://youtu.be/2R3ESs3OBD0

 

 

 

I viaggi

Uno dei tanti sogni

Attraversare il Sud America

Sono in fase di studio e il

percorso da Lima (Perù) a Ushuaia (Terra del Fuoco) attraverso la regione degli Inca, le Ande, il Salar de Uyuni e la Carretera Austral

dovrebbe avvenire nel 2017

con questa associazione

http://tdaglobalcycling.com/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sud America - 24 settembre - 21 dicembre

Questo è l'unico viaggio sudamericano in bicicletta che copre il continente da cima a punta, che include i panorami maestosi di tutto il Ande, i paesaggi mozzafiato e surreali della boliviana Salina, le antiche città coloniali del nord dell'Argentina, consente di scorrere l'intera strada leggendaria - la Carretera Austral e assaporare la lontananza della Patagonia e le vigne e laghi del sud del Cile.

www.youtube.com/watch?v=fUcMPZOjMWs

 

 

www.bikeitalia.it

www.zeppelin.it

www.bikeandmore.it/it

www.tuttinbici.it

(Vicenza)

www.fiab.it

 

TV

www.bikechannel.it/it

 

 

delfino.sartori@gmail.com

 

mi trovate anche su Facebook

www.facebook.com/delfino.sartori

 

Pubblicazioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Delfino Sartori - 63 anni, laureato in Scienze Politiche, giornalista, fotografo, video market.

Grande appassionato di viaggi, oltre ad accompagnare le persone nelle varie parti del mondo.

Collabora con la rivista Avventure nel Mondo e scrive reportage di viaggi per riviste del settore.

Tra le sue pubblicazioni: “Tibet, il tetto del mondo”, I pub irlandesi, “Sulle ali dei sogni” 25 anni di viaggi,

Sud America “Dalle cime della Cordillera Real, agli immensi deserti salati boliviani e cileni, alla Patagonia, La Via della seta.

Filmografia del regista I documentari realizzati sono molti. Gli ultimi: Islanda (2005), Sud Africa (2006),

Bolivia (2007), Argentina Norte (2008), Namibia (2012), Stati Uniti (2012), Patagonia Express (2014)

Delfino Sartori - Via Europa 119 - 36010 Cavazzale (Vicenza) - tel.0444.596790 - mob. 338.2995152 –

delfino.sartori@gmail.com  - www.delfinosartori.it   PER PRESENTAZIONI E SERATE RIVOLGERSI ALL’AUTORE

www.delfinosartori.it Tutti i diritti riservati

Il contenuto e le immagini sono di proprietà dell’autore di questo sito

La riproduzione è consentita non a scopo di lucro,

indicando l’indirizzo dell’autore.

[Risoluzione consigliata: 1024x768 –

Ottimizzato per Internet Explored 5.0 o superiore]

Data ultimo aggiornamento: 02 giugno 2016

Ore 10.00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Web statistics